Ghana-Mali 0-2, la firma è di Diabate.

Giresse profeta in terra africana. L’ex stella delcalcio framcese, Alain Giresse, trionfa nel suo piccolo conquistando un eccezzionale terzo posto con la sorpresa Mali.

Si che in campo il Mali poteva contare sulla stella del Barcellona Keita, ma vero è che per il resto il grupo era formato da discreti giocatori, su tutti Diabate che merita una citazione a parte per la doppietta rifilata al Ghana in questa finalina per il terzo posto.L’attaccante del Bordeaux è la rivelazione di questa coppa d’Africa con ben 5 reti all’attivo. La vittoria in questa finalina vendica la sconfitta subita per 2-0 nel girone sempre dal Ghana.

Black stars ridimensionate. A dir la verità in Africa la vera favorita non era la Costa d’Avorio, ma il Ghana. In Africa il campionato più seguito è la Ligue 1, per ragioni storiche (ex colonie francesi in Africa che hanno lasciato più di una traccia) e per la militanza in Francia della maggior parte dei calciatori. In Ligue 1 i fratelli Ayew sono delle superstar del Marsiglia, per cui il Ghana potendo contare su di loro aveva per i bookmakers africani più chance della Costa d’Avorio degli ivoriani della Premier League (Drogba, Kalou, fratelli Toure, Gervigno). Con l’aggiunta degli “italiani” dell’Udinese Badu e Asamoah sembrava veramente che non c’è ne fosse per nessuno. E invece le difficoltà sono emerse sin dall’inizio per poi apparire in tutta la loro evidenza nella semifinale con lo Zambia. Il Ghana ha fatto un grande Mondiale in Sudafrica due anni fa, la rosa può contare su molti giovani ancora in crescita, compresi i fratelli Ayew, per cui con due buoni difensori al posto di Mensah e di Vorsah l’impressione è che nei prossimi anni questa squadra possa dominare nel proprio continente.

Le pagelle

Ghana: Kwarasey 5,5; Painstil 5, Mensah 4, Vorsah 4, Addy 6, Inkoom 5,5(Tagoe 5,5); Abu 5,5(Muntari 5,5), Asamoah 6(Masawudu 5), Annan 4; Ayew J. 6, Ayew A. 5

Mali: Sissoko 5,5; Coulibaly 5,5, Maiga 5,5, Kante 6, Tamboura 7; S.Diakite 6, Bak 5,5, Traore 6,5, Se.Keita 6,5, Sow 5,5So. Keita 5,5);  Diabate 7, Dembele 5,5(Yatabare 5,5,).

Comments

comments

Tags

 

Biografia dell'autore

Da buon laureato in Filosofia studio lo sport come fosse una scienza. La mia passione sportiva è a 360°, coinvolgendo tutto il panorama sportivo mondiale. Così spazio dai motori allo sci nordico, dal calcio al basket, dal tennis al rugby, dal ciclismo all'atletica, con la propedeutica di uno studio approfondito e dettagliato. Competenza e conoscenza storica infatti sono elementi che ritengo fondamentali quando si parla di sport, ed io con spirito filosofico cerco sempre di tenerlo presente nella stesura dei miei articoli. Infine sullo sfondo della filosofia amo abbozzare ritratti di sport, ricostruendo in modo innovativo e anticonformista biografie o particolarità di personalità che ritengo meritevoli. Insomma sono un portavoce di una nuova forma di episteme applicata allo sport. segui @giovannimarot

0 Commenti

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

Scrivi un Commento